Copywriting persuasivo: 3 tecniche

Prima di tutto, cerchiamo di capire che cos’è un Copywriter.

Il Copywriter è un professionista che si occupa di scrivere testi per conto di giornali, siti web (web Copywriter) dovendo cogliere l’attenzione delle persone, quindi potenziali clienti, invogliandole ad acquistare un prodotto o chiedere ulteriori informazioni sul prodotto stesso. 

Immagina di avere le parole giuste per cogliere l’attenzione di una persona e di invogliarla a seguire ed comprare il tuo prodotto in pochissimi millesimi di secondo. 

Per questo motivo il Copywriting persuasivo, oltre ad essere molto utile è anche una professione incredibilmente STIMOLANTE! 

La bravura di un Copywriter persuasivo consiste nel saper catturare l’attenzione del probabile acquirente in un istante e successivamente mantenerla. 

Questo è possibile solamente se si è capaci di creare annunci in grado di convincere sia le persone più istintive ed emotive, che soggetti maggiormente razionali ed esigenti rispetto a quelli che sono i dati e i fatti di un determinato servizio o prodotto pubblicizzato. 

Come fare Copywriting persuasivo?

Questo articolo ti permetterà di apprendere degli schemi che ti guideranno verso una comunicazione altamente persuasiva ed efficace. 

Bisogna partire con una premessa: gli schemi che andremo ad analizzare non costituiranno un format preimpostato, che renda tutti gli annunci uguali e pertanto, poco efficaci. 

Questo metodo ti assisterà nello scrivere un annuncio che avrà certamente delle  caratteristiche e strutture simili ad altri, ma sarà ORIGINALE  e soprattutto PERSUASIVO rispetto ad essi. 

COME? 

Grazie a le 3 tecniche di Copywriting persuasivo più efficaci in ASSOLUTO. 

La prima tecnica del Copywriting persuasivo è detta TRUISMO o CAMPO AFFERMATIVO. 

Il campo affermativo (Yes-Set) è una tecnica di persuasione che consiste nel dare una serie di 5 o più  informazioni rigorosamente vere, o comunque, ritenute tali dal nostro interlocutore, per poi aggiungere, successivamente, una suggestione che incentivi la persona a reagire in maniera affermativa a quest’ultima. 

Cosa significa ?

Non è necessario portare il tuo interlocutore a rispondere affermativamente attraverso dei veri e propri “si”, basta che accetti, anche inconsciamente, le informazioni che gli vengono fornite. 

Quando andremo ad aggiungere una suggestione è molto probabile che la mente del nostro interlocutore, essendo stata abituata a rispondere in maniera affermativa dal principio, lo farà anche in quel determinato caso. 

Se voglio persuadere qualcuno ad acquistare un prodotto devo necessariamente essere a conoscenza di alcune sue caratteristiche ben definite. 

Facciamo un esempio: voglio vendere un corso di marketing e sono a conoscenza che il mio potenziale cliente è una donna, dai 25-30 anni, che ama la comunicazione e vorrebbe migliorarla al fine di imparare a vendere i propri prodotti.

In questo caso, adottare la strategia del campo affermativo è molto semplice e può essere applicata in forma di domanda: 

Esempio di Yes-Set 

“hai dai 25/35 anni?” “SI”,
“sei una donna?” “SI”,
“ti piace la comunicazione?” “SI”,
“vorresti imparare a vendere meglio il tuo prodotto?” “SI”,
“vorresti dei consigli che ti possano aiutare a riuscire nella tua impresa” ? “SI”,
“ECCO! questo è decisamente il corso che fa per te!”  (suggestione).  

Il Truismo, per quanto possa sembrare banale, è decisamente una tecnica efficace in quanto, porta le persone ad accettare una suggestione in maniera del tutto naturale. 

Immaginatore: accendi la fantasia con il secondo strumento del Copywriting persuasivo 

Utilizzando verbi come “immagina”, “prova ad immaginare”, “supponi di/che”, è possibile portare una persona ad attivare nella sua mente l’emisfero della creatività/fantasia.

La naturale conseguenza è un abbassamento dell’emisfero logico/razionale, ovvero il “contenitore” dello spirito critico insito in ognuno di noi. 

Questa tecnica è efficace su tutte le persone se usata in maniera diversificata

Esempio di Immaginatore

Se ti dovessi dire 

immagina di poter persuadere tutte le persone che desideri, semplicemente applicando una serie di schemi linguistici”.

In questo caso, ti ho portato ad immaginare questa situazione nella condizione più favorevole possibile, ti farai un’immagine splendida, proverai un’emozione e vorrai acquistare il prodotto che ti consentirà di raggiungere questo obiettivo. 

Ma se stessimo effettuando una campagna pubblicitaria indirizzata a delle persone tendenzialmente più logiche e critiche, sarà più efficace utilizzare verbi come “supponi di/che”, in quanto, questa terminologia richiamerà  la mente del nostro interlocutore al ragionamento piuttosto che all’immaginazione. 

Questa tecnica di Copywriting persuasivo indirizzerà comunque il nostro interlocutore all’immaginazione, ma la forma linguistica utilizzata porterà la sua mente a ragionare in termini di probabilità e razionalità. 

(razionalità nell’immaginazione). 

Supponi di poter imparare ad ipnotizzare le persone semplicemente parlando”.
Oppure, utilizzare verbi come: “cosa accadrebbe se, come sarebbe se”.
Cosa accadrebbe se tu potessi ottenere un “sì” da qualsiasi persona applicando dei semplici schemi linguistici”. 

È possibile, inoltre, utilizzare entrambe le forme verbali nella stessa frase:

Esempio di Immaginatore diversificato 

immagina di poter persuadere tutte le persone che desideri, semplicemente parlando, come ti sentiresti se questo accadesse?”

Richiamo Emotivo: la terza tecnica del Copywriting persuasivo. 

La tecnica del richiamo emotivo funziona facendo rivivere ad una persona un’emozione nel presente, ricordandole semplicemente qualcosa che le è accaduto nel passato. 

Esempio di Richiamo Emotivo

Se volessi evocare nel mio interlocutore un’emozione di fiducia, potrei chiedergli se in passato, gli sia mai capitato di incontrare e conoscere  una persona di cui si è fidata ciecamente. 

Se così fosse, la mente dell’interlocutore rievocherebbe quelle emozioni passate nel presente e, siccome sarei io l’artefice di quello stimolo emotivo, la persona tenderebbe molto probabilmente a proiettare quell’emozione di fiducia verso di me.  

Questa tecnica funziona maggiormente se si pongono più domande di questo tipo all’interlocutore. 

Lo svantaggio di questa tecnica consiste fondamentalmente nel cercare di evocare un’emozione che quella persona non ha mai provato. 

Per ovviare a questo svantaggio, si può sempre ricorrere alla tecnica di Copywriting persuasivo dellimmaginatore, 

Possiamo sempre cercare di far immaginare a quella persona un’emozione che non ha mai provato, semplicemente perchè come tutti noi, è in grado di immaginarla nella sua fantasia.   

Queste erano le 3 Tecniche PERSUASIVE che Funzionano Sempre e grazie alle quali renderai le tue pubblicità IRRESISTIBILI mediante un Copywriting persuasivo.

Latitude 46 - Digital Marketing